NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Lettori fissi

Intervista - Chiara Lipari



 
Ciao a tutti, miei cari lettori, e benvenuti ad una nuova puntata delle "Interviste della Soffitta"!

Oggi siamo in compagnia di Chiara Lipari, autrice de "My bloody deadly crush", libro di cui ho parlato qui.






Chi è Chiara Lipari











Chiara Lipari è nata nel 1998 e frequenta il Liceo delle Scienze Umane “Marie Curie” di Tradate (VA). 


Accanita lettrice, ama l’arte in ogni sua forma e, in particolar modo, il teatro; fa, infatti, parte di una compagnia teatrale. 

Inoltre, pratica pattinaggio artistico a rotelle e compete a livello nazionale nella categoria gruppi spettacolo.

















Ciao Chiara e grazie per aver accettato di fare questa intervista!


  • Ciao! Grazie a te per l'occasione data.




Sei giovanissima e già hai un romanzo fantasy all’attivo: come vivi questa esperienza?


  • È come un sogno! Fino a prima della pubblicazione del mio libro, mi sentivo dire che non avrei mai combinato nulla e che nessuno avrebbe mai letto niente di mio... Quindi è anche una sorta di riscatto.




Come e quando nasce il tuo desiderio di narrare storie? 


  • Penso sia addirittura innato, non si è presentato in un momento specifico o con una causa particolare: sin da quando ero bambina (quando non sapevo leggere né scrivere) mi divertivo a inventare storie che dettavo a mia madre, la quale le scriveva per me, poi io ci aggiungevo disegni. Ho sempre legato il disegno alle storie, mi piaceva immaginare i personaggi e poi rappresentarli su carta, infatti i miei primi racconti erano una sorta di fumetto.




In “my bloody deadly crush”, il tuo romanzo d’esordio, il lettore può trovare delle similitudini con gli universi letterari di Twilight e Fallen, nonché delle somiglianze con i telefilm Buffy e The walking dead ed il film Mean Girls, sebbene sia svolgimento che conclusione lasci completamente spiazzati per l’originalità.
Quanto questi titoli succitati hanno influenzato la tua storia?


  • Sono stata influenzata da The Walking Dead e Mean Girls. Sebbene le storie siano nettamente differenti, ammetto di aver ricreato delle ambientazioni simili a quelle di Mean Girls (film che ho sempre adorato)... ah, e poi ci sono gli zombie, amo gli zombie sono troppo ignoranti! Ammetto di non aver mai letto Twilight né visto per intero il film, però sapevo della storia vampiro-umana e io stessa avevo paura che il mio libro finisse involontariamente con il somigliarvi. Per quanto riguarda Fallen mi sono trovata a leggerlo "tardi" diciamo, nel senso che era già in commercio da diverso tempo (poco prima dell'uscita del film), dopo la stesura del libro, avvenuta quando avevo sedici anni. Buffy invece non l'ho visto nemmeno di sfuggita, ne avevo unicamente sentito parlare.


Quanto di te c’è nelle protagoniste del romanzo e viceversa?


  • A me piace lasciare qualcosa di me nei personaggi dei miei libri... a Crystal ho donato la mia stessa impacciatagine (oltre che l'ossessione morbosa per il Frozen Yogurt) e mi rispecchio anche nella maniera in cui lei si sente minacciata dalla bellezza nordica del vampiro, però nel corso del libro vi sono più similitudini con Scarlett, per la sua tenacia e il suo modo di tenere nascosti sentimenti, come l'amore, per proteggersi.




Puoi raccontarci qualche aneddoto sulla stesura del libro?


  • La storia di Crystal e il suo "odi et amo" verso Smirnov, legata poi a tutto il caos che accade dopo l'aggressione del vampiro, è tratta da un libro che avevo scritto nel 2013-14, poi interrotto perché non mi piaceva. Smirnov, in principio, doveva essere un lupo mannaro sotto copertura (e non era russo), mentre Crystal un'antica vampira in conflitto con la razza di Smirnov. Poi ho cambiato idea successivamente, quando ho ripreso il progetto nel 2015, poichè ho deciso che Crystal doveva incarnare l'innocenza e l'ingenuità adolescenziale.




E qualcuno anche sui personaggi?


  • Il personaggio di Elias è ispirato ad un mio carissimo amico, Elia (il nome del personaggio l'ha scelto lui chiaramente), nel libro il mio amico afferma che, nonostante sia eterosessuale, si farebbe volentieri Smirnov. Quest'anno, con l'avvento dei Måneskin e del fascinoso frontman, mi sono resa conto di aver previsto il futuro quando Elia ha ripetuto la stessa frase su Damiano. È proprio lui!




Come concili le tue numerose attività artistiche con la scrittura?


  • Piuttosto male, nel senso che sono talmente impegnata da non avere un secondo di respiro, mi ritrovo a scrivere usando il telefono (con il t9 che mi fa impazzire) durante le assemblee a scuola che, grazie ai nuovi rappresentanti d'istituto, sono tante. Oppure scrivo quando sono in trasferta per qualche gara di pattinaggio... in pratica ogni secondo libero lo dedico alla scrittura, non avendo alcuna pausa dalla mia vita frenetica.




Quali sono i tuoi libri ed i tuoi scrittori preferiti?


  • I miei libri preferiti sono Mille Splendidi Soli di Khaled Hosseini, La Canzone di Achille di Madeline Miller e l'Iliade di Omero (Sì, lo so, sono una all'antica). Per quanto riguarda gli autori non seguo qualcuno in particolare, mi piace spaziare.




C’è un sequel all’orizzonte o qualche altro progetto letterario?


  • L'idea di un sequel mi stuzzica e forse ne scriverò uno dato che ho già delle idee, però adesso nel calderone ho altri progetti: un romanzo rosa molto intrecciato quasi finito, poi continuerò con un rifacimento di un libro scritto tantissimo tempo fa... non anticipo nulla, dico solo che è un vero e proprio salto nel vuoto perché sarà una cosa stranissima! E più avanti vorrei gettarmi nuovamente nell'horror con un racconto fra il decadente e il trash, vagamente ispirato alla vita di Rimbaud.







Grazie per aver risposto alle mie domande, Chiara!
Seguirò con interesse il tuo percorso.









Intervista a cura di:








Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:












 Segui "La Soffitta dei Libri Dimenticati" anche su Youtube e non perderti tutte le puntate di "ADOTTA L'EMERGENTE"



ISCRIVITI AL CANALE YT








Trovate tutti gli aggiornamenti sulle mie letture su GoodReads




AGGIUNGIMI GU GOODREADS







Se sei un frequentatore abituale del mio blog e ritieni utile il lavoro che svolgo, considera l'ipotesi di fare una donazione libera a sostegno del mio impegno 


DONAZIONE LIBERA
BUY ME A KO-FI






PRESTO NUOVE INTERVISTE!
ISCRIVETEVI AI LETTORI FISSI E SEGUITE LE PAGINE SOCIAL PER NON PERDERE NESSUN AGGIORNAMENTO!













Nessun commento:

Posta un commento

Mi piace sapere cosa ne pensa la gente di quello che dico..
Avanti..COMMENTATEEEE!!!!! :D

Pro o contro??

Il rasoio di Occam - Elton Varfi

IL RASOIO DI OCCAM di Elton Varfi Editore: Self Data di uscita: 2018 Formato: ebook/  cop...