NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Lettori fissi

Deliri #2 - Tutto si collega alle relazioni tra maschi e femmine.. (Frase di M. De Montaigne)





L'abitudine nasconde il vero aspetto delle cose.
M. De Montaigne



Drammatico, ma vero.

Quante volte ci siamo infatuate di un ragazzo (o ragazza, se mi leggono i maschietti..) solo per l'aspetto fisico?
Quante volte abbiamo deciso che lui (o lei) erano le nostre anime gemelle a loro stessa insaputa?
Quante volte abbiamo finito per innamorarci dei nostri migliori amici (o amiche?) solo perchè ci piaceva essere ascoltati?

Lo so, lo so!
Vi state, sicuramente, riconoscendo in queste domande. E mi sembra di sentire ognuno di voi dire: << Caspita, ma quella sono io! >> o << Allora è vero che ragioniamo cosi..siamo tutte uguali!>> e via discorrendo.

Se vi chiedete se ragioniamo tutte cosi, la risposta è solo una: SI.
Il problema è che, alcune di noi, non sanno discernere tra innamoramento ed amore. E nemmeno tra cotta, a dirla tutta.

Ragazze, Ragazzi, se pensate che quello\a per cui avete una semplice e banale simpatia sia quello\a giusto\a aspettate a dichiararvi, a perderci nottate insonni, farvi film mentali e sogni a tema!

Seguite, invece, questo consiglio: anzicchè idealizzare il soggetto in questione, parlateci. E tanto.
Chiedetegli pareri su come la pensa a proposito di questioni tanto care a voi, usciteci (ma come AMICI!!) e continuate a farli parlare.

Ragazze: non interrompete i ragazzi. Sono cosi infantili che vi parleranno solo di quanto è brava la mammina a preparargli il mangiaruzzo, di quanto il calcio sia la loro vita, di quante ex hanno avuto e cosa ci hanno combinato e, in men che non si dica, vi riveleranno tutto di loro in meno di una serata. Sta a voi capire se è davvero quello giusto o che, lontanamente, crescendo, possa diventare migliore. E' impossibile, ma voi cercate di crederci: vi renderà la visuale del ragazzo uno spasso.

Ragazzi: se le ragazze stanno zitte non è perchè non gliene frega un tubo del calcio. Magari è perchè vi stanno studiando attentamente, cosa che voi non sapete fare se non per giudicare le misure. Se vi zittite per un nano secondo, magari, e fate una domanda alla ragazza accanto a voi, potreste trovare una persona che ama il calcio, o semplicemente che abbia gusti complementari ai vostri. Insomma: lasciate un po' di spazio alle ragazze, o potrebbero morire asfissiate e non degnarvi più di uno sguardo. Ricordate che le ragazze sono complementari a voi, senza ne morireste. E non vi limitate a guardare se è bella, brutta, ha le misure da top model o altro: ragazzi ma siete matti?

Ragazzi e Ragazze: la vera bellezza è nell'anima (lo so che questa frase è ultra mensionata dai cessi megagalattici ed è il loro slogan..ma a me piace ugualmente!) e, chiunque giudica solo dall'aspetto esteriore, è degno di essere chiamato superficiale.
Tutti quelli che soffrono perchè non sono belli hanno una sola cosa: sanno provare l'Amore vero.
Perchè non si sognerebbero mai di lasciarti perchè ti è venuta l'acne, o perchè hai il naso storto o gli occhi vicini, perchè hai le braccia in carne o perchè hai la pancia. Loro vedono oltre.

Le persone vanno conosciute.
Poi, se uscite o vi vedete tutti i giorni per non so quanto tempo, staccate di una settimana: vedrete meglio cosa provate per quella persona.

A me è successo tante volte. E le fasi sono, ahimè, sempre queste:

  1. Indifferenza
  2. Conoscenza
  3. Parole parole parole
  4. Uscita
  5. Parole parole parole
  6. Simpatia (insomma cominci a pensare “e se ci mettessimo insieme come sarebbe?)
  7. Altra uscita
  8. Pausa
  9. Altra uscita (dopo un po' di pausa vedi come si comporta)<-- momento cruciale
  10. Comprensione in pieno del soggetto (se ti ha dimenticata, è una testa di.. o un deficiente)
  11. Indifferenza o Amore

Vedete, dal punto 9 in poi si capisce se il soggetto che ha destato i nostri interessi è realmente degno di noi oppure no. Consiglio vivamente alle ragazze che, dal punto 9 in poi, lascino davvero parlare i ragazzi a ruota libera (credetemi, capirete miliardi di cose che, dopo la pausa del punto 8, vi piomberanno addosso come mecigni). Quanto ai ragazzi, per il suddetto punto vi consiglio di essere solo voi stessi.

La pausa del punto 8 è fondamentale: se lo vedete ininterrottamente 24h su 24, avrete una particolare visione del soggetto. Non vedrete i difetti, non capirete le bestialità che dice (le ragazze si limiteranno a ridere, i ragazzi..beh, sono quelli che fanno le battute inconsapevolmente) e si cadrà nell'abitudine. Che vi nasconderà tutto.

Quello che è capitato a me, innumerevoli volte, è stato questo: prima non calcolavo il ragazzo, poi lui si è fatto notare in qualche modo (naturalmente, anche se inconsciamente, gli interessavo..Se no perchè perdere tempo? ) ed io ho cominciato a simpatizzare per lui (cretina, lo so..ma che ci posso fare?). Siamo usciti come amici, abbiamo parlato e ci siamo conosciuti. Tadàn! Ecco che, viste le affinità intellettuali, comincio a pensare che potrebbe essere un ragazzo adatto a me..che mi possa “sopportare” quando ho i miei deliri da scrittrice pazza e che sappia amarmi ugualmente quando sono nel periodo buono ed in quello di “calo vertiginoso della felicità” (quando ho un' ispiraizone brillante che si risolve in carta stampata accortocciata in un cestino).
E' matematico: i ragazzi dicono di si, sempre. Sono sempre li (dicono loro, eh!) per aiutarti, per accorrere in tuo aiuto. E poi, quando arriva il fatidico giorno in cui speri di trovarli (perchè la speranza è l'ultima a morire..), loro sono svaniti nel nulla. O meglio: sono svaniti dalla tua vita per materializzarsi nel letto di chissà quale troietta. E tu pensi “Ma sono davvero cosi cretina?”.
Ancora una volta, però, gli dai una chance: sei buona e, se lui ti chiede di uscire, eccolo accontentato. Ma, questa volta, però, grazie alla “pausa troietta” che non vi ha fatto incontrare per qualche settimana, sei, magicamente rinsavita: vedi il ragazzo con occhi nuovi. Insomma, lo vedi per com'è. Un bambino.
E, prendendolo per tale, non ti scomponi più di tanto quando ti dice che ti vuole bene.
In un certo senso è vero: il ragazzo ti vuole bene (molto a modo suo) e ti ama (moooolto a modo suo)..solo con il suo metro di misura ad altezza neonato. Il che significa che, mentre noi ragazze lo vediamo per com'è davvero, i ragazzi, dal canto loro, ci guardano come se fossimo roba da mangiare.
Poverini, è una malattia che non guarisce nemmeno da grandi.
Certuni, poi, rimangono fedeli alla bestialità vita natural durante.

Vedendo questo tipo di gente, noi ragazze ci sentiamo infelici: non siamo capite.
Beh, almeno c'è la solidarietà tra noi!

Forse è prorpio vero che le due grandi fazioni del mondo derivano da due pianeti diversi.

Ad ogni modo, la scappatoia è solo una: non lasciate che l'abitudine e la routine di tutti i giorni vi oscurino tratti immondi del carattere maschile.

E' meglio soffrire prima di iniziare una storia, o dopo, quando ci mettiamo i sentimenti e l'anima?

A voi la scelta..








P.s. Che ne dite di commentare? Fatemi sapere le vostre drammatiche esperienze, cosi da poterci sostenere e gridare “this is the Girl Power, boys..”!! :D

RAGAZZI HO PROBLEMI CON INTERNET..FINALMENTE RIESCO A POSTARE QUALCHE DELIRIO..OVVIAMENTE STO LAVORANDO ALLE RECENSIONI E, SE CE LA FACCIO, AL PIU' PRESTO TORNERO'!!!!!! INTANTO GODETEVI QUALCHE FOLLIA.. :D

Nessun commento:

Posta un commento

Mi piace sapere cosa ne pensa la gente di quello che dico..
Avanti..COMMENTATEEEE!!!!! :D

Pro o contro??

Il rasoio di Occam - Elton Varfi

IL RASOIO DI OCCAM di Elton Varfi Editore: Self Data di uscita: 2018 Formato: ebook/  cop...